Contatore

martedì 30 novembre 1999

NON PERDERE L’OCCASIONE DI PERDERE L’OCCASIONE ! #2











Duole rompere il celestiale idillio tra Petri, Volontè e Morricone che campeggia qua sotto, e che non necessita di parole, per occuparsi di cose terrene.
Il Falcone è profetico. Se ne era occupato appena qualche giorno fa – poco sotto i vostri occhi dunque – ed ecco che Fazio, l’uomo col pizzetto per cervelli col pizzetto, è sulle prime pagine degli autoreferenziali giornali. «La stampa non informa sui fatti ma informa i fatti» diceva già anni fa
Jacques Derrida.
Non perde tribuna per dichiarare la sua estraneità alle parole di Travaglio, per scusarsi ossequiosamente con Schifani, da buon abitante del limbo infernale per dissociarsi. Sembra quasi che voglia riavvolgere il nastro e far sì che niente fosse accaduto.
Caro Fazio, fare delle domande come fa un giornalista vero è cosa lecita, nascondere le risposte spesso no.
Non ci perdo molto tempo: ti raccomando attenta lettura del III dell’Inferno, saprai cosa ti aspetta.
Sono disgustato.
Il mio stupore davanti alla cecità di questi uomini non cessa, stupidamente, di crescere: non hanno capito che sono davanti a un paese distrutto, disintegrato socialmente, non c’è alcun tessuto connettivo che ci unisce, non c’è legame, non ci sono riferimenti. Tentano di occultare ciò che ormai è enorme, come i bambini tentano di nascondere la spazzatura sotto il tappeto. Attaccano il V-day, non ne discutono le proposte. Qualcuno dubita dell’infima qualità della stampa in Italia? Qualcuno dubita che è scandaloso avere condannati in parlamento?
Facci, Forbice, Ferrara e altri definiscono la blogsfera robetta, "roba da allocchi". Ė scandaloso: la possibilità di una libera comunicazione è la più grande rivoluzione dopo il 1789. Vogliono riportarci all’Italia borbonica, mantenere la gente nell’ignoranza per governarla meglio.
Non ci riusciranno, loro malgrado internet è di tutti. I Metallica hanno chiuso Napster, è arrivato il muletto. La storia va così, la gente vuole essere libera di comunicare, di sapere.
Cose come questa sono scandalose: un funzionario pubblico non può tappare la bocca ad un cittadino. Forbice:  vergogna! Vergogna!!
Via i Borboni dall’Italia, via Facci, via Forbice. Non mi avrete: io non vi vedo.




Dante - Ignavi


 


Non perdere l'occasione #1 sta qua.

9 commenti:

  1. forbice..tagliamogli la lingua

    RispondiElimina
  2. Sono completamente d'accordo con te.

    RispondiElimina
  3. la blogosfera robetta da poco... peccato che ormai anche moltissimi giornali, editori e autori abbiano il loro blog. e chi ne ha paura e non è capace, trascura. fino a che non sarà tagliato fuori. mi auguro presto.

    RispondiElimina
  4. E Giuseppe D'Avanzo attacca Travaglio accusandolo di manipolare i fatti esponendo non-verità quando lui stesso mette in bocca a Travaglio parole che non ha mai pronunciato.


    Conosco un giornalista che dice sempre "Ci sono tra noi pochi Giornalisti e troppi giornalai...". Sono pienamente d'accordo.


    Sputano veleno su Grillo cercando di metterlo in cattiva luce ai nostri occhi spiattellando la sua dichiarazione dei redditi senza capire che gli italiani con fame di Verità pagherebbero cifre enormi per agguantarla.

    E' pagare ogni mese, anno dopo anno... gente serva di potere o gentaglia affamata di potere che ci fa male e ci abbatte nell'ormai costante senso d'impotenza...

    RispondiElimina
  5. la blogggosfera ha sostituito i rapporti umani dal vivo e questo lo sanno... vogliono distruggere anche l'ultimo spazio privato e libertario, che già è controllato niente male...

    RispondiElimina
  6. Lo spam gratuito e ingiustificato di persone che non conosco viene e verrà cancellato.

    RispondiElimina
  7. ci resta soltanto internet;potranno dire che i blog sono robetta ma forse ne hanno paura;

    oltre al muletto prova soulseek e' fortissimo!

    :)

    RispondiElimina
  8. Non capisco perchè Fazio si sia dissociato da Travaglio quando la Littizzetto ne dice una ogni fine settimana. Forse perchè Travaglio è un giornalista mentre la Littizzetto è un comico.

    In gamba!

    Ale

    RispondiElimina
  9. io mi dissocio da chi si dissocia...

    ecchecazzo!

    RispondiElimina