Contatore

martedì 30 novembre 1999

PIÙ VELOCE DELLA LUCE


Da una quindicina di giorni è cambiata la badante della mia vecchia dirimpettaia. Ė una ragazza rumena, bellissima. Dev’essere attorno alla ventina, ma come gran parte delle sue conterranee ne dimostra di più nel corpo, mentre ha un visetto da putto raffaelliano. Poiché sto ai piani alti facciamo assieme un bel po’ di ascensore, e a quanto pare, mio malgrado, le piazzo addosso due occhi da squalo che mi ritrovo appena entro a casa e mi guardo allo specchio, e, voglio dire, di me medesimo meco mi vergogno. Ma che ci posso fare?
Ieri sera passa Massimino, di fretta e
tutto azzimato come sempre, per darmi l’Ascriptin e qualche chilata di preservativi, grazie a Dio normali questa volta, e gli dico:
Falcone: «Massimino, hai visto la nuova rumena che mi sta davanti nel pianerottolo?»
Massimino: «Sì!»
Falcone: «Che bella! La solita pelle di porcellana! ...E le labbra! …E quelle tettine in fiore….Gesù!!»
Massimino: «…»
Falcone: «…?»
Massimino: «E vedessi* che culetto che ha! Duro duro! E che pompini poi mamma mia!!»


*Costrutto sintattico tipico di Massimino: "vedessi che" + aggettivo raddopiato.

15 commenti:

  1. Le ragazze dell'est sono la nostra rovina.

    Lo dico sempre io.

    tsk

    RispondiElimina
  2. Sarà passato anche da lei per l'Ascriptin e qualche supposta...vabè dove passa il treno non cresce l'erba...ergo...t'ha semplicemente aperto la strada caro

    RispondiElimina
  3. Speriamo! Glielo dirò: Ehi pupa, molla la vecchia e vieni da me!

    RispondiElimina
  4. ieri invece la faccia mbambolata da triglia (sguardo vacuo ma pupille dilatate, labbra socchiuse ...) l'ho fatta io..un'ora di treno con di fronte una ragazza nera..non bella...di più... unica..un pò infastidita dal mio sguardo impertinente ma..davvero non ce la facevo a smettere!!

    RispondiElimina
  5. Bel condominio.

    Appartamenti liberi?

    Sai, son vecchietto: avrei bisogno di una mano...

    Daniele

    RispondiElimina
  6. occielo, che buzzurri che siete :-O(tu e massiminovedessichè)

    E la biondina, in ascensore, che reazioni ha mentre tu la sondi con gli occhi??

    RispondiElimina
  7. E' il caso di dire: Quando l'allievo supera il maestro....???

    RispondiElimina
  8. @Floripedis: guarda, ne esco del tutto sconfitto, non c'è che dire.


    @GiuggioleStock: lei abbassa lo sguardo pudica, e io mi arrapo ancora di più.

    RispondiElimina
  9. Che maiali sti uomini!!! A una cosa sola pensano..!

    ;D

    RispondiElimina
  10. uaaaaa ti ci vuole così poco?!!?!?

    E io che mi stavo arrovellando su quale potesse essere un'arma di seduzione vincente ma discreta, utilizzabile in ascensore! Tè pénsa!

    RispondiElimina
  11. "lei abbassa lo sguardo pudica" questa è arte antica direi, altro che pudica, il fingere di esserlo ti fa pensare di aver una piccola montagna da scalare per raggiungerla, e la cosa è arrapante, mentre lei è pronta come una mela caduta dall'albero...sbrigati o marcirà!

    RispondiElimina
  12. thankyou for coming...

    bacibà

    RispondiElimina